fbpx

SUONOTERAPIA E MEDICINA VIBRAZIONALE PER L’AUTOGUARIGIONE

 In Suonoterapia

La Suonoterapia si basa su un principio universale secondo il quale tutto è vibrazione. Infatti ogni singola cosa nel nostro universo è composta da minuscole particelle che vibrano tra di loro.

Questo vale anche per le cellule del nostro corpo. Quando ci troviamo in uno stato di equilibrio, tutte le nostre cellule vibrano in modo da creare una danza armoniosa.

La nostra vita frenetica del mondo moderno però spesso volentieri disturba questa danza delle cellule. Con la Suonoterapia, grazie al principio della risonanza secondo il quale le onde acustiche agiscono su un sistema fisico che reagisce vibrando “per simpatia” alla stessa frequenza del suono emesso, è possibile ricreare quella danza armoniosa delle cellule che sta alla base del nostro benessere.

Il corpo umano può essere metaforicamente inteso come un’orchestra, con ogni organo, osso, tessuto e parte che ha una frequenza di risonanza, un fenomeno noto come bio-risonanza. Insieme queste parti costituiscono una frequenza composita che è la tua frequenza di risonanza personale che potrebbe essere definita come un tono armonico che è la somma totale di tutte le frequenze che stanno risuonando. Siamo quindi come un’orchestra meravigliosa, che suona una melodia fantastica che ci mantiene integri e sani.

Se continuiamo con la nostra metafora del corpo umano come un’orchestra, potremmo vedere il concetto di malattia come quando il secondo violino, ad esempio, perde lo spartito e inizia a suonare nella chiave sbagliata, e alla fine fa sì che l’intera orchestra suoni male.

La medicina occidentale prova a risolvere il problema con i farmaci o con la chirurgia. Ma se fosse possibile restituire al povero musicista il suo spartito e lasciare che l’intera orchestra torni alla normalità? Questo, in sostanza, è il concetto di usare la risonanza per guarire con il suono.

IL FENOMENO DELLA RISONANZA NELLA SUONOTERAPIA E NELLA MEDICINA VIBRAZIONALE

Il fenomeno in cui le vibrazioni sonore vengono utilizzate per modicicare le vibrazioni di qualcos’altro si chiama trascinamento. Con il trascinamento, le potenti vibrazioni di un oggetto cambiano effettivamente le vibrazioni di un altro oggetto, facendo sì che questo secondo oggetto si sincronizzi con il primo. Questo è un fenomeno della natura che sembra avere a che fare con la conservazione dell’energia.

Sperimentiamo spesso il trascinamento per quanto riguarda i nostri ritmi interni. La nostra frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria e l’attività delle onde cerebrali interagiscono tra loro. Se vuoi sperimentarlo immediatamente, fai semplicemente alcuni respiri profondi e lunghi. Rallentando la respirazione in questo modo, rallenti anche la frequenza cardiaca e la respirazione. Al contrario, quando si rallentano le onde cerebrali, si rallentano anche la frequenza cardiaca e la respirazione.

Una frase che mi piace usare per questo fenomeno di trascinamento è “spostamento di frequenza”. Significa cambiare la velocità vibrazionale di un organismo con una velocità diversa. per raggiungere più equilibrio, armonia e salute. Quando attraverso una terapia vibrazionale o attraverso delle tecniche che usano frequenze sonoro vibrazionali spostiamo le vibrazioni di un organo, o forse i nostri chakra a un altro livello di risonanza, stiamo effettivamente modificando le frequenze. Se una parte del nostro corpo umano o eterico vibra a un livello disarmonico e la trasciniamo in un’altra vibrazione, si tratta di un cambiamento di frequenza.

Come tutti gli altri organi, anche il sistema nervoso ha una frequenza propria variabile, cioè una frequenza che varia a seconda delle interazioni che si verificano: può essere eccitato o inibito a seconda della situazione, il che causa un aumento o una diminuzione della sua frequenza propria. Una delle peculiarità del nostro cervello, e che lo differenzia da tutti gli altri organi del nostro corpo (dal punto di vista vibrazionale), è la sua sensibilità a qualsiasi strumento che emette onde di frequenza poiché tende a sintonizzarsi naturalmente con il segnale esterno; ciò fa sì che la frequenza vibratoria del cervello possa essere facilmente influenzabile e modificabile semplicemente attraverso l’ascolto di determinate frequenze sonoro vibrazionali . Con la Suonoterapia e la medicina vibrazionale, grazie ai suoni armoniosi creati da campane tibetane o altri strumenti possiamo creare una risonanza anche con le onde celebrali della persona trattata stimolando le onde alfa e onde theta che accompagnano in uno stato di omeostasi e rilassatezza. Se ne vuoi sapere di più leggi il mio articolo sulla sincronizzazione e induzione delle onde celebrali attraverso il suono.

I BENEFICI DELLA SUONOTERAPIA

Le sedute di Suonoterapia e di terapia vibrazionale sono caratterizzate dall’uso di strumenti antichi insieme a tecnologie avanzate.

Il mio obiettivo come operatore olistico vibrazionale è quello di calmare il sistema nervoso e di trascinarlo in uno stato di equilibrio. Queste sedute sono più di un semplice momento di relax. Possono aiutare a bilanciare l’attività cerebrale e condurre l’utente verso un nuovo modo di rispondere allo stress. Nelle sessioni uso tecniche di meditazione guidata per aiutarvi a praticare un’attenzione consapevole alla vostra presenza fisica, collegando la vostra mente al vostro respiro e aumentando la consapevolezza di voi stessi. Conduco gli utenti attraverso l’immaginazione mentre creo paesaggi sonori rilassanti e curativi per aiutarvi a sentirvi equilibrati, positivi, calmi e ricaricati. Nello specifico chiunque si sottoponga ad una sessione di Suonoterapia o di terapia vibrazionale potrà godere dei seguenti effetti benefici :

  • Riduzione di problemi legati allo stress, come ad esempio mal di testa, problemi di sonno, mancanza di energia, ecc.
  • Prevenzione dello sviluppo della sindrome da burnout
  • Riduzione di disturbi di ansia e delle probabilità di attacchi di panico
  • Miglioramento di sbalzi d’umore
  • Riduzione di disturbi psicosomatici
  • Aumento delle capacità di concentrazione
  • Riequilibrio dei centri energetici

I principali strumenti che utilizzo nei trattamenti sonoro – vibrazionali sono:

  • Campane tibetane
  • Diapason
  • Tamburo sciamanico
  • Bastone della pioggia
  • Hang Drum
  • Ocean Drum
  • Gong
  • Koshi

MASSAGGIO SONORO – VIBRAZIONALE:

Il massaggio sonoro consiste nell’appoggiare le campane tibetane direttamente sul corpo della persona trattata oppure intorno ad esso.

Si lavora pertanto sia sul corpo fisico sia sul corpo energetico della persona. Appoggiando le campane sul corpo si ottengono due risultati: da una parte si riescono a sfruttare i benefici legati al suono della campana stessa, al potere dei suoi armonici e delle sue frequenze equilibranti, dall’altra invece si aggiunge l’effetto fisico delle vibrazioni (per questo viene annoverata tra le pratiche di medicina vibrazionale).

La vibrazione emessa dalle campane tibetane si trasmette al corpo sottostante e siccome il corpo umano adulto è composto almeno per un 70% di acqua, questa nostra composizione corporea permette l’espansione della vibrazione all’interno del corpo.

In questo modo tutte le cellule iniziano a vibrare e durante la loro danza piano piano ritrovano il loro ordine originario. Il trattamento della durata di un’oretta si effettua sia sulla parte anteriore sia su quella posteriore del corpo.

suonoterapia autoguarigione

CONCERTO ARMONICO MEDITATIVO:

Oltre al classico trattamento individuale mi occupo anche di armonizzazioni sonore di gruppo.

Durante il bagno sonoro armonico i partecipanti entrano in uno stato di rilassamento profondo grazie alla creazione di un vero e proprio concerto sonoro che immerge i partecipanti in quello che si può definire oceano di suoni, facendoli vivere pertanto un’esperienza unica e indimenticabile.

Al suono delle campane tibetane si uniscono altri strumenti come ad esempio il tamburo sciamanico, il bastone della pioggia, l’ocean drum, il gong, ecc.

Nelle armonizzazioni si possono inserire anche brevi momenti di Meditazione guidata, di lettura di poesie o altro, evitando comunque di togliere il ruolo principale al suono che rappresenta sempre il filo conduttore.

Se desideri fuggire per un attimo dal mondo frenetico e dallo stress della vita di tutti i giorni

e vuoi farti trasportare in un altro mondo, regalandoti un momento di piacevole relax intraprendendo un piccolo viaggio sonoro e se vuoi sperimentare uno dei tanti benefici del massaggio sonoro -vibrazionale oppure vuoi definire un percorso di Suonoterapia, Mindfulness, allora non esitare a contattarmi!

Post recenti
Scrivimi

Contattami per qualsiasi informazione

0
suonoterapia e acufene